Dialog Logo

Con Data Warehouse si intende secondo William H. Inmon, considerato il padre del Data Wharehouse, una “raccolta di dati integrata, orientata al soggetto, variabile nel tempo e non volatile, di supporto ai processi decisionali“.

Il Data Warehouse perciò non è solamente un contenitore di dati, ma comprende anche l’insieme di tools e funzioni che consentono di:

  • Acquisire dati dalle diverse fonti ed infrastrutture e secondo diversi formati
  • Normalizzarli, trasformarli ed integrarli, secondo modelli dati capaci di interpretare i “fattori critici di successo” del business specifico
  • Storicizzarli secondo profondità temporale e granularità dimensionale volute
  • Automatizzare i processi di refresh secondo cadenze programmate o estemporanee
  • Adeguare flessibilmente i modelli dati al cambiamento del modello di business

producendo così un Data Warehouse, variamente strutturato ed organizzato, finalizzato ad un supporto adeguato per le decisioni aziendali e a favorire una visione integrata, storicizzata e

Iscriviti alla nostra newsletter